Applicazioni


Raccomandazioni pratiche, impiego e dosaggio

AZOTER è ideale soprattutto nei terreni con contenuto di humus al di sopra dell’1% e valore del pH compreso tra 5,0 e 8,5. Applicazione ideale su terreni medio-pesanti. L’applicazione di AZOTER non è consigliata su terreni estremamente leggeri e sabbiosi o fortemente acidi.

Specifiche d’utilizzo:

Il fertilizzante batterico AZOTER® va utilizzato prima della semina. Impiego ottimale: 10-14 giorni prima della semina. Tuttavia, nella produzione primaria in agricoltura viene applicato prima della semina o prima della piantatura delle colture oppure direttamente al momento della semina con integrazione immediata nel profilo del terreno, affinché i microorganismi non restino esposti alla forte intensità dei raggi solari per lungo tempo.

Applicazione

a) Applicazione mediante irroratori

Il prodotto va applicato sulla superficie del terreno con l’utilizzo di irroratori e va diluito con acqua in proporzione 1:30-1:50 l a seconda dei meccanismi di irrorazione. La successiva integrazione nel terreno va effettuata attraverso dischi o compattatori o altri attrezzi specifici. Un’intensa e prolungata irradiazione UV potrebbe infatti condizionare in modo avverso la vitalità dei batteri. Il prodotto ha una buona mescolabilità e può essere mischiato e applicato insieme a erbicidi pre-emergenti. È anche possibile applicarlo normalmente insieme a soluzioni deboli di fertilizzanti minerali. Non mescolare con concentrato di fertilizzanti liquidi (ad es. DAM 390). La pressione d’esercizio non dovrebbe superare il valore di 2,5 atm. La dose consigliata è di 10 l x 1 ha (e comunque almeno 150 l di soluzione di preparazione x 1 ha). I valori dichiarati assicurano un effetto che permette di ridurre significativamente la dose di fertilizzanti industriali tradizionali.

b) Applicazione con applicatori:

  • AZOTER può essere applicato anche con appositi applicatori montati sugli strumenti di coltivazione, grazie ai quali vengono assicurate un’integrazione diretta e immediata di AZOTER nel profilo del terreno, una riduzione dei costi di applicazione e la semplificazione delle operazioni di lavoro. Applicazione del fertilizzante batterico attraverso applicatori con serbatoio da 200 e 400 litri, montati stabilmente sull’apparecchiatura meccanica utilizzata (compattatore, dischi, altri attrezzi) con campo d’azione regolabile a seconda della larghezza degli strumenti di lavoro utilizzati. L’applicatore è munito anche di una propria unità di comando e di un motore elettrico collegato alla batteria del trattore. Nel serbatoio si inserisce del concentrato di AZOTER o un prodotto diluito con acqua in proporzione 1:1.
  • È anche previsto l’utilizzo mediante appositi applicatori con serbatoio da 400 e 600 litri, campo d’azione regolabile fino a 10 m e collocazione sull’aggancio anteriore a tre punti del trattore (non è necessario alcun terminale anteriore del cardano, poiché l’applicatore è dotato di una propria unità di comando e di un motore elettrico con collegamento alla batteria del trattore). Nel serbatoio dell’applicatore si inserisce del concentrato di AZOTER o un prodotto diluito con acqua in proporzione 1:1.

Indicazioni per la sicurezza e la tutela della salute sul lavoro e per la salvaguardia dell’ambiente

Sotto il profilo tossicologico, AZOTER è una sostanza innocua e la sua composizione non mette a repentaglio l’ambiente. L’utilizzo del preparato non richiede misure particolari dal punto di vista della tutela della salute e dell’ambiente. Al termine delle operazioni è sufficiente lavarsi con sapone e acqua calda.

Fornitura e imballaggio del preparato

AZOTER è fornito in contenitori HDPE vuoti a rendere da 20 l, 25 l, 30 l, 50 l e 60 l, muniti di etichetta. Il preparato va conservato in ambiente asciutto, fresco e ventilato, separato da generi alimentari, mangimi, medicinali e confezioni di tali sostanze. In caso di conservazione a lungo termine (fino a due mesi), è necessario che la temperatura dell’ambiente non superi i 5 °C.

Da utilizzare entro:

con temperature fino a 5°C 2 mesi dalla data di produzione
con temperature fino a 15°C 3 mesi dalla data di produzione

In base all’attuale classificazione legislativa dei biofertilizzanti batterici, AZOTER, AZOTER SC, AZOTER F, AZOTER B e AZORHIZ rientrano nella categoria delle sostanze coadiuvanti per terreni.
Il preparato AZOTER è approvato per l’uso in agricoltura biologica ed è stato registrato dalla società internazionale BIOKONTROLL.
N. reg.: 02.5/710/7/2009//
Regolamento del Consiglio (CE) n.: 834/2007 e CR n.: 889/2008 (CE) Allegato I.

Produttore:

AZOTER Trading s.r.o.

Dúbravská cesta 2, 841 04 Bratislava 4, Slovacchia
N. id. org.: 46911120. N. id. fisc.: 2023660826IČ. P. IVA: SK2023660826