Gamma di prodotti


Il prodotto base dell’azienda è il bio-fertilizzante batterico liquido AZOTER®, che presenta la più grande densità di germi vitali batterici (4.109 germi in 1 ml di fertilizzante). Per la concimazione di un ettaro di terreno è sufficiente una dose di 10 litri di fertilizzante AZOTER®. Una volta applicato nel terreno si ha un’intensa riproduzione di batteri in grado di fissare efficacemente l’azoto atmosferico e di ricavare il fosforo e il potassio da forme che altrimenti restano difficilmente solubili. Attraverso la sua azione sul terreno il prodotto forma quantità sufficienti di azoto, fosforo e potassio e al tempo stesso produce sostanze sotto forma di fitormoni della crescita, enzimi e vitamine. Il vantaggio economico del prodotto risiede nella riduzione dei costi di nutrizione delle piante con un rinnovamento della vita microbica e un incremento del numero dei microorganismi nel terreno. AZOTER è un liquido grigio o grigio-marrone con un caratteristico odore di melassa e batterico, tipico di questo prodotto. È consigliato per la fertilizzazione di tutte le colture da campo e da giardino.

  • assicura un apporto ininterrotto di sostanze nutritive (N, P, K) per le piante
  • produce fitormoni della crescita, enzimi e vitamine
  • non produce nitrati e nitriti
  • accelera la decomposizione di residui post-raccolto, paglia e materia organica nel terreno
  • rinnova la vita microbica nel terreno
  • regola il valore della reazione del terreno
  • fertilizzante batterico liquido

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero totale di microorganismi vitali è min. 4.109 KTJ.cm-3
(Azotobacter chroococcum, Azospirillum brasilense, Bacillus megaterium)
Valore pH = 5,8-8,5

Fertilizzante batterico liquido a base di AZOTER® con contenuto di muffa parassitica Trichoderma atroviride, responsabile della distruzione dei fusari nel terreno. Nella coltivazione di molteplici piante da campo, le fusariosi figurano tra gli agenti patogeni più importanti e hanno un forte impatto sull’aspetto economico e sulla sicurezza degli alimenti. Il fungo parassita Trichoderma atroviride migliora le capacità naturali del terreno e, di conseguenza, si rivela molto efficace nel distruggere le spore dei fusari già presenti nel terreno. Se questo tipo di prevenzione non ha luogo nel terreno, si verifica un’intensa moltiplicazione delle spore con una conseguente produzione di microtossine. L’impatto positivo dell’effetto della muffa parassita si manifesta non solo negli attacchi contro i rappresentanti dei ceppi del Fusarium, ma anche contro altri ceppi come Pythium, Rhizoctonia e Botrytis. Inoltre, il Trichoderma atroviride ha un forte effetto stimolante non solo sulla dinamica della crescita delle piante, ma anche sulla loro resistenza, che si traduce in un miglioramento delle reazioni delle colture e in una riduzione del contenuto di microtossine nella produzione finale. Pur essendo consigliato per la fertilizzazione di tutti i tipi di colture da campo e da giardino, viene utilizzato principalmente nelle colture esposte agli attacchi di rappresentanti dei ceppi dei fusari, soprattutto cereali, mais e piante da giardino (ortaggi a frutto e cucurbitacee).

  • risana il terreno contrastando i funghi responsabili della fusariosi
  • distrugge in maniera efficace le fonti di infezione di fusariosi e riduce il rischio di trasmissione di malattie alle colture
  • migliora la forma fisica delle piante, potenziandone i meccanismi di difesa
  • assicura un apporto ininterrotto di sostanze nutritive (N, P, K) per le piante
  • aumenta la quantità e la qualità della produzione (riduzione delle microtossine e dei nitrati)
  • rinnova la vita microbica nel terreno
  • regola il valore della reazione del terreno
  • fertilizzante batterico liquido

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero totale di microorganismi vitali è min. 4.109 KTJ.cm-3
(Azotobacter chroococcum, Azospirillum brasilense, Bacillus megaterium, Trichoderma atroviride)
Valore pH = 5,8-8,5

Oltre ai batteri e ai principi attivi presenti nel fertilizzante batterico liquido AZOTER, AZOTER SC® contiene anche la muffa micoparassitica Coniothyrium minitans, che favorisce il rinnovo delle capacità naturali del terreno e, di conseguenza, evita la formazione delle spore diSclerotinia sclerotiorum presenti nel terreno. Il Coniothyrium minitans non attacca la pianta, ma ne ostacola la formazione e lo sviluppo o va a infettare le piante esposte alla malattia in questione (colza, girasole ecc.). In questa maniera si viene a creare una forza coadiuvante assai efficiente nella prevenzione e nella protezione biologica del terreno, con una riduzione del tasso di insorgenza di una delle più gravi malattie dei cereali. Il prodotto è consigliato per la concimazione di tutti i tipi di colture da campo e da giardino, ma in modo particolare è impiegato per le vegetazioni particolarmente esposte alla Sclerotinia sclerotiorum (girasole annuale, colza invernale, verdura, piselli, prezzemolo).

  • risana il terreno contrastando le spore di sclerotinia
  • distrugge in maniera efficace le fonti di infezione di sclerotinia e riduce il rischio di trasmissione di malattie alle colture
  • assicura un apporto ininterrotto di sostanze nutritive (N, P, K) per le piante
  • incrementa la quantità e la qualità della produzione (aumento dell’oleosità)
  • accelera la decomposizione di residui post-raccolto, paglia e materia organica nel terreno
  • rinnova la vita microbica nel terreno
  • regola il valore della reazione del terreno
  • fertilizzante batterico liquido

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero totale di microorganismi vitali è min. 4.109 KTJ.cm-3
(Azotobacter chroococcum, Azospirillum brasilense, Bacillus megaterium, Coniothyrium minitans)
Valore pH = 5,8-8,5

Fertilizzante batterico liquido a base di AZOTER®, contenente lo speciale batterio Pseudomonas putida, che favorisce l’apporto dei microelementi per il sistema delle radici delle piante coltivate. AZOTER B® è una sostanza liquida che agisce attraverso i batteri del “phytoedaphon” originariamente presente nel terreno. La sostanza viene applicata nel terreno e agisce rinnovandone la vita microbica e creando quantità sufficienti di azoto, fosforo, potassio ed enzimi per la crescita e lo sviluppo delle piante, con un conseguente miglioramento della dinamica della crescita delle piante e della loro capacità produttiva. Accelera la decomposizione dei digestati di biogas applicati e di residui post-raccolto, paglia e sostanza organica nel terreno, aumentando la sfruttabilità delle sostanze nutritive scaturenti dai digestati applicati e dalle riserve di sostanze nutritive presenti nel terreno e partecipando alla decomposizione delle sostanze aromatiche e dei residui di pesticidi che inquinano l’ambiente. Il prodotto è consigliato per la concimazione di tutti i tipi di piante da campo e da giardino, ma in particolare viene impiegato per le colture concimate con digestati di biogas. Si consiglia l’applicazione anche su terreni contaminati da composti organici aromatici (residui di olio, pesticidi ecc.).

  • accelera la decomposizione di digestati di biogas applicati, residui post-raccolto, paglia e materia organica nel terreno
  • aumenta le possibilità di sfruttamento delle sostanze nutritive provenienti dai digestati applicati e delle riserve di sostanze nutritive presenti nel terreno
  • assicura un apporto ininterrotto di sostanze nutritive (N, P, K) per le piante
  • produce fitormoni della crescita, enzimi e vitamine
  • partecipa alla decomposizione delle sostanze aromatiche e dei residui di pesticidi che inquinano l’ambiente
  • rinnova la vita microbica nel terreno
  • regola il valore della reazione del terreno
  • fertilizzante batterico liquido

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero totale di microorganismi vitali è min. 4.109 KTJ.cm-3
(Azotobacter chroococcum, Azospirillum brasilense, Bacillus megaterium, Pseudomonas putida)
Valore pH = 5,8-8,5

Si tratta di una forma ampliata del fertilizzante AZOTER® che contiene batteri simbiotici di Rhizobium spp. (Rhizobium japonicum e leguminosarum); il prodotto è indicato soprattutto per la coltivazione di soia, piselli, fagioli, erba medica e foraggio. AZORHIZ® è un fertilizzante batterico a doppio effetto: grazie alla sua composizione (ceppi batterici asimbiotici e simbiotici) e all’efficace azione di legame dell’azoto atmosferico, il prodotto offre un sufficiente approvvigionamento di azoto per le piante durante tutta la fase vegetativa delle colture, favorendo la formazione di noduli nel sistema delle radici, con un conseguente miglioramento quantitativo e qualitativo degli indicatori della produzione completata. Come sostanza liquida ad azione mediante i batteri della microflora originaria dopo l’applicazione nel terreno, il prodotto riesce a creare delle quantità sufficienti di azoto, fosforo, potassio e fitormoni della crescita, favorendo il miglioramento della condizione fisica delle colture e aumentando le proprietà di difesa naturale delle piante.

  • legame più efficace dell’N2 e sostegno alla formazione di noduli nel sistema delle radici
  • assicura un apporto ininterrotto di sostanze nutritive (N, P, K) per le piante
  • produce fitormoni della crescita, enzimi e vitamine
  • accelera la decomposizione di residui post-raccolto, paglia e materia organica nel terreno
  • rinnova la vita microbica nel terreno
  • fertilizzante destinato alla coltivazione di soia, piselli, fagioli, erba medica e foraggio
  • fertilizzante batterico liquido

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero totale di microorganismi vitali è min. 4.109 KTJ.cm-3
(Azotobacter chroococcum, Azospirillum brasilense, Bacillus megaterium, Rhizobium sp.)
Valore pH = 5,8-8,5

Fertilizzante batterico liquido destinato all’applicazione fogliare per un ampio spettro di piante da coltivazione. Contiene un tipo di batteri speciali (Herbaspirillum seropedicae) isolati dai tessuti vegetali e in grado di assicurare la fissazione dell’azoto atmosferico nelle piante. I batteri nitrificanti, applicati sulle parti verdi della pianta durante il periodo vegetativo, sono particolarmente rapidi nei movimenti e pertanto riescono a infiltrarsi velocemente nella cuticola fino a raggiungere la pianta stessa; in conseguenza della loro azione, creano delle quantità sufficienti di azoto per la nutrizione delle piante. Il prodotto serve come fertilizzante batterico fogliare e grazie ai suoi effetti è in grado di ridurre significativamente le dosi applicative dei tradizionali concimi industriali e di fertilizzanti per foglie a contenuto di azoto, con risparmi economici piuttosto rilevanti. Oltre ai batteri specifici menzionati, AZOTER L contiene anche macro e microsostanze nutritive ed è dunque classificabile tra i fertilizzanti fogliari complessi con effetto ad ampio spettro. Il prodotto è impiegato come fertilizzante fogliare per colza, frumento, mais, girasole, barbabietola da zucchero e tutta un’ampia serie di ortaggi. Si spruzza sulle parti verdi della pianta in seguito alla formazione di una superficie fogliare sufficiente, con irradiazione solare ridotta.

  • lega l’azoto atmosferico direttamente nella pianta
  • assicura l’apporto di sostanze nutritive facilmente acquisibili (N, P, K)
  • contiene microelementi sotto forma di chelati
  • modalità efficace di apporto di sostanze nutritive in condizioni avverse
  • fertilizzante batterico liquido per applicazioni fogliari

Numero di microorganismi vitali in KTJ.cm-3
Il numero complessivo di microorganismi vitali è min. 2.109 KTJ.cm-3
(Herbaspirillum seropedicae)
N - 7,0 %, K - 2,0 %
La dose per l’applicazione contiene 34,8g Fe, 15,3g Mn, 1,4g Cu, 3g B, 0,8g Mo, 2,6g Zn, 3,48g MgO, 1,4g Cu, 6,96g SO3
Valore pH = 5,8-8,5